Primo congresso di aggiornamento in tema di nutrizione pediatrica

Lunedì 25 giugno si è svolto a Milano il primo congresso di aggiornamento in tema di nutrizione pediatrica organizzato da Junia Pharma in collaborazione con l’Ospedale San Paolo.

 

Gli interventi, coordinati dal Prof. Giuseppe Banderali, Primario di Pediatria dell’Ospedale San Paolo di Milano ed esponente del direttivo della Società Italiana di Pediatria (Sip), hanno avuto come focus principale gli aspetti nutrizionali del latte formulato a base di latte di capra, in confronto ad altre tipologie di formule in polvere di origine vaccina o vegetale.

 

Il convegno si è aperto con un interessante approfondimento in materia di nutrizione e allergologia, curato dalle Dott.sse Federica Betti e Marzia Mandelli dell’equipe pediatrica del San Paolo, che hanno affrontato il tema delle allergie alimentari ed evidenziato come il latte di capra sia un prodotto che, rispetto ad altre formulazioni in commercio, risulta più digeribile e tollerabile, anche se non è da considerare come un sostituto nei casi di allergia alle proteine del latte.

Il secondo intervento, curato dal Dott. Samuele Palazzo, si è incentrato più approfonditamente sugli aspetti nutrizionali e le indicazioni di utilizzo del latte di capra: diversi studi hanno dimostrato come il latte di capra sia adatto come fonte proteica per gli alimenti per lattanti e nelle formule di proseguimento, in quanto contiene tutti i nutrienti necessari per la crescita del neonato.

L’intervento conclusivo del Dott. Germano Tarantino, Direttore Scientifico di Junia Pharma, ha infine potuto chiarire caratteristiche e dettagli relativi all’utilizzo del latte formulato a base di latte intero di capra Capricare 2 come latte di proseguimento, chiaramente laddove il pediatra lo ritenga necessario per la salute del bambino o in casi in cui sussistano condizioni che impediscono di proseguire con l’allattamento al seno, che come evidenziato anche durante il convegno, resta sempre la soluzione migliore sia per il bambino che per la mamma

 

L’incontro ha suscitato un notevole interesse da parte degli esperti di pediatria, che in parte conoscevano già le numerose proprietà del latte di capra, ma che adesso, grazie a Junia Pharma, importatrice in esclusiva per l’Italia di Capricare 2, per la prima volta possono contare su un prodotto di altissima qualità nell’ambito dei latti in formula per l’infanzia.

Dopo il successo dell’incontro di Milano, ora l’obiettivo di Junia Pharma è replicare questa serie di incontri con i medici specialisti anche in altre zone d’Italia.

Articoli simili

Carenza di ferro nei bambini: un fenomeno diffuso ma spesso sottovalutato

Il ferro è una sostanza fondamentale per l’organismo: oltre ad essere il minerale presente in maggior quantità nel sangue, svolge anche un ruolo importante per lo sviluppo fisico e cognitivo, soprattutto nel caso dei bambini durante la fase della crescita. […]

Seguire una corretta alimentazione da bambini per diventare adulti più sani

Dallo svezzamento in poi è importante abituare i bambini a seguire un’alimentazione sana, equilibrata e varia perché le preferenze ed esperienze gustative che si sviluppano da bambini possono condizionare le scelte alimentari della vita adulta. Il fabbisogno energetico dei bambini […]

Autosvezzamento: è davvero così semplice come sembra?

Da qualche anno a questa parte si sente parlare sempre più spesso di autosvezzamento: quante mamme sono realmente informate sull’argomento, o meglio, quante riescono davvero a seguire correttamente questa pratica nella vita di tutti i giorni?   Cosa significa “autosvezzamento” […]